Skip to content

Ferrari mette il Turbo, prospettive da Sogno!

Ordini record fino al 2024

Ferrari ha un portafoglio ordini record per i propri modelli fino al 2024 inoltrato.

Queste le parole del presidente John Elkann in occasione dell’assemblea degli azionisti del gruppo.

La causa

I due ultimi modelli lanciati dal Cavallino rampante, la 296 GTS ibrida plug-in e la Purosangue a quattro posti, si sono aggiunti al portafoglio dei prodotti di Ferrari, garantendo un numero record di ordini per il prossimo futuro.

Le prospettive

I progetti di Ferrari non sono destinati a fermarsi neanche nel settore elettrico. Nel 2025 infatti metterà in strada la prima e-car e nel 2026 arriveranno altri 15 nuovi modelli.

I dividendi

L’assemblea ha approvato il bilancio 2022 e la proposta di distribuire un dividendo di 1,81 euro per azione, che implica un incremento del 33% rispetto all’anno precedente e corrisponde a una remunerazione complessiva di circa 329 milioni di euro.